Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: 0,00 €
0

L’aria che respiriamo in ufficio è 5 volte più dannosa di quella esterna!

Perché purificare l'aria di un ambiente interno?

L'aria all'interno della tua casa o dell'ufficio può essere fino a 5 volte più inquinata dell'aria aperta. Le ricerche mostrano che gli agenti che contaminano l'aria interna sono responsabili della metà dei malesseri. La pulizia dell'aria in casa e in ufficio può fornire una soluzione a questi problemi invisibili!

La purificazione dell'aria è facile con i Purificatori Fellowes®, che rimuovono con sicurezza il 99,97% degli agenti inquinanti aerei fino alla dimensione di 0,3 micron utilizzando un sistema di purificazione in 4 fasi. Oltre a questo ci sono molti altri modi per ridurre la quantità di agenti inquinanti a casa e a lavoro. Fai click qui per altri consigli.

I più comuni agenti inquinanti dell'aria:

Virus

Un metro cubo di aria può contenere oltre 15.000 virus dell'influenza. Una ricerca Fellowes mostra che oltre un terzo degli Europei si reca al lavoro anche quando sono ammalati. Questo provoca la contaminazione dell'aria in ufficio con germi e virus.

Polvere fluttuante

In appena 437 granelli di polvere possono trovarsi circa 42.000 acari della polvere vivi. Ognuno di loro espelle ogni giorno circa 20 particelle fecali nell'aria che respiriamo.

Allergeni

Quasi tutto può essere un allergene per qualcuno. I più comuni sono pollini, acari e muffe. Un'allergia a queste sostanze può causare qualunque sintomo tra naso che cola, occhi che bruciano e irritazioni alla gola e alla pelle. Causa inoltre problemi all'odorato, alla vista e al gusto e irritazioni da contatto.

Sostanze chimiche da ufficio (toneri, inchiostri, ecc)

Gli odori e i vapori che emanano da evidenziatori, inchiostri, colle, correttori, toner di stampanti ed altre sostanze chimiche si diffondono nella stanza e con il tempo possono causare sintomi simili a quelli dell'inalazione di formaldeide.

Pelo di animali

Tra il 10 e il 15% della popolazione può essere allergico agli animali. I nostri amici a quattro zampe sia a pelo lungo che corto possono in ugual misura contribuire all'inquinamento dell'aria degli ambienti. Non esistono cani o gatti non allergenici.

Dove si possono trovare questi inquinanti aerei a casa e/o in ufficio:

Ventole dell'aria

I sistemi centralizzati dell'aria condizionata possono diventare terreno di crescita per muffe, funghi ed altre fonti di germi come virus e batteri, e questi contaminanti si distribuiscono nell'aria dell'ufficio o della casa.

Mobili

La formaldeide si trova spesso nei mobili per ufficio, nei truciolati, nel compensato e in molti altri prodotti. Man mano che si deteriora, la formaldeide emana vapori che possono causare sensibilizzazione ed irritazione degli occhi e del sistema resporatorio, anche a bassi livelli.

Sedie imbottite

Le sedie imbottite contengono acari della polvere che possono peggiorare i sintomi di asma o allergie. Ogni volta che qualcuno vi si siede, questi organismi vengono emessi nell'aria.

Tappeti e moquette

I tappeti possono contenere fino a 8 volte il loro peso in sporcizia, pesticidi ed altre tossine (come ad esempio liquidi automobilistici provenienti da parcheggi e sostanze diserbanti per agricoltura) che vengono trasportati da piedi e scarpe a cui si attaccano. Non appena si seccano, queste tossine si librano nell'aria e diventano particelle aeree.

Pavimenti in legno

I pavimenti in legno lavorato e i parquet contengono spesso adesivi con formaldeide che può trasformarsi in vapori chimici aerei.

Batteri sulla scrivania

Una scrivania può contenere in media 100 volte più batteri di una cucina. Mangiare seduti alla scrivania, sia che si tratti di uno spuntino, un pasto completo o solo una tazza di caffè, aumenta il livello di batteri della postazione in ufficio.

Sources*
*Environmental Protection Agency,
Giornale della Royal Society Interface
Dipartimento della Salute e Servizi Umani, USA
American Lung Association, Organizzazione Mondiale della Sanità
Fondazione Americana Asma e Allergia
Allergy UK
European Lung Foundation

Come mantenere pulita l'aria in ufficio

L'uso di un filtro HEPA vero rimuovono con sicurezza dall'aria il 99,97% degli agenti inquinanti aerei fino alla dimensione di 0,3 micron.

Ecco alcuni semplici consigli per aiutarti a tenere più pulita l'aria in ufficio.

Polvere fluttuante

I piumini per spolverare non fanno altro che spargere la polvere nell'aria che respiriamo. Per ridurre la polvere fluttuante, usa panni o piumini in microfibra per spolverare la casa. Inoltre ricordati di cambiare regolarmente i filtri dell'aria nel forno per evitare che emettano polvere nell'aria o nel sistema di ventilazione.

Fumo di sigaretta

Se fumi, fallo all'aperto. Il fumo in una stanza chiusa dura più a lungo nell'aria e viene respirato passivamente dagli altri nella casa.

Inoltre, si sta cominciando recentemente a preoccuparsi del cosiddetto fumo di terza mano, termine usato per descrivere il fumo che viene assorbito da superfici come mobili, tappeti, tende o altri oggetti domestici, rimanendovi a lungo dopo che la sigaretta è stata fumata. Queste particelle residue di fumo contengono oltre 200 tipi di tossine che possono essere rilasciate nell'aria.*

Imbottiture e tappeti

Pulisci regolarmente i mobili imbottiti e i tappeti per ridurre gli inquinanti aerei che potrebbero insediarvisi. La polvere nei mobili inbottiti può contenere fibre tessili, parti di insetti in decomposizione, forfora animale e scaglie della pelle umana - ognuna di queste sostanze viene rilasciata nell'aria ogni volta che qualcuno si siede. I tappeti possono contenere fino a 8 volte il loro peso in sporcizia, pesticidi ed altre tossine (come ad esempio liquidi automobilistici provenienti da parcheggi e sostanze diserbanti per agricoltura) che vengono trasportati da piedi e scarpe a cui si attaccano. Non appena si seccano, queste tossine si librano nell'aria e diventano particelle aeree.*

Pelo di animali

Oltre all'uso di un purificatore, puoi compiere altri gesti per ridurre la quantità di particelle allergeniche emesse dal pelo animale, semplicemente tenendo i tuoi amici a 4 zampe lontani da divani e mobili imbottiti, e impedendo loro di entrare nelle stanze con pavimenti di legno. Imbottiture e tappeti imprigionano il pelo animale a lungo e rilasciano nell'aria le particelle secche in esso contenute. Inoltre, lava accuratamente le cucce, i tappetini e i giocattoli di cani e gatti.

Sources
* Environmental Protection Agency

Lascia un Commento

OUR BRANDS